Carlo Conti devolve l’intero cachet della conduzione di Sanremo alla Protezione Civile

Carlo Conti devolve l'intero cachet della conduzione di Sanremo alla Protezione CivileDopo le insistenti polemiche sorte nei giorni scorsi, Carlo Conti ha deciso di mettere a tacere le malelingue con una mossa da fuoriclasse: in conferenza stampa il conduttore tv ha mostrato il bonifico di 100mila euro fatto a favore della Protezione Civile. In pratica, Conti ha donato ai terremotati il cachet percepito per la conduzione del Festival di Sanremo.

«Faccio una cosa che non avrei mai voluto dire e fare. Ero molto combattuto sul fatto di renderlo pubblico, ma ho deciso di devolvere la parte del compenso della conduzione del festival ai terremotati. C’è un motivo per questo: perché la vita mi ha dato una fortuna incredibile e ho il dovere di aiutare chi ha bisogno».

La questione relativa al cachet di Carlo Conti aveva suscitato indignazione anche nella politica, con le aspre critiche avanzate dal leader della Lega Nord Matteo Salvini.

Ma Carlo Conti ha risposto senza colpo ferire: «Questo – ha detto sventolando un foglio in aria – è il bonifico che ho fatto alla Protezione Civile. E’ il netto. Aggiungo un’altra cosa: se questo è il netto che mi daranno per la conduzione del Festival vorrà dire che pagherò altrettanto e forse un po’ più di tasse. E allora il mio sogno è che quelle tasse che pago vadano proprio a quegli eroi di tutti i giorni che abbiamo ospitato sul palco».

Francesco Giubbilini

Facebook Comments